Miele non miele, miele senza miele, miele vegan si insomma il miele di tarassaco.

E’ proprio il caso di dirlo: “Quest’anno ne abbiamo davvero i prati pieni!”
Di cosa parlo? Dei fiori di tarassaco ovviamente, pianta meravigliosamente invasiva ma anche altamente benefica. In questi giorni colorano e illuminano i nostri prati col loro giallo vivo.FullSizeRender
Il tarassaco è una pianta officinale dalle benefiche proprietà curative. Anche noto come Taraxacum officinalae o “dente di leone” o “stella gialla”, il suo fiore si distingue per un colore giallo intenso e il fatto di chiudersi al tramonto per riaprirsi poi di nuovo alle prime luci dell’alba. Terminata l’inflorescenza in cima al piccolo fusto si genera una piccola sfera di colore bianco composta di molti acheni, conosciuto da tutti come soffione e spesso soffiato per gioco da grandi e bambini.

0504_0019
Come moltissime piante officinali spontanee nasconde diverse proprietà benefiche conosciute e apprezzate già dal medioevo.
Vediamo un po’ quali: quella che spicca con maggiore evidenza è quella diuretica. Dovuta all’elevata presenza di potassio nelle sue radici e nelle sue foglie, permette di combattere la ritenzione idrica e purificare le vie urinarie.
Depura il fegato e i reni, stimola la produzione di bile, abbassa il livello di colesterolo cattivo nel sangue, facilita l’espulsione dei calcoli, risolve i problemi di stitichezza costipazione e allevia i dolori reumatici. Se vuoi seguire una dieta disintossicante, ti servirà sapere che consumare le foglie e i boccioli freschi del tarassaco favorisce l’espulsione dei “rifuiti” del corpo; inoltre è particolarmente indicato come ricostituente in caso di debolezza e dopo una lunga degenza. Assumere regolarmente il succo di tarassaco aiuta a migliorare la salute della pelle, rendendola più tonica e migliorandone il colorito. Ad uso esterno, il succo delle foglie di tarassaco è perfetto per curare le verruche e l’infuso viene utilizzato per lenire i dolori alle gambe dati dalle vene varicose.
Insomma un vero e proprio elisir!
FullSizeRender_1
Ma veniamo ora al nostro miele. Quando ero piccola mia nonna oltre a raccogliere le foglie conosciute anche come insalata matta, coglieva accuratamente i fiori e poi a casa li metteva a bollire, riempiendo la casa di un profumo avvolgente.
Ora mia nonna, coriacea trentina di 92 anni, non è ahimè più in grado di chinarsi a cogliere questi prelibati frutti di Madre Terra, e allora ecco che da brava erede, mi sono sentita in Volere di raccoglierli al posto suo.
Oltretutto il miele di tarassaco è una ricetta vegana per realizzare un dolcificante molto simile al miele, ma perfetto per chi come me ha scelto di seguire la filosofia vegana, in quanto non è un prodotto di origine animale. Dal sapore e il profumo intenso, questo miele infatti è un’ottima alternativa al classico miele d’api.

Per la preparazione del miele vediamo ingredienti e procedimento.

Ingredienti: per 3 bei vasetti e anche più.

  • 300gr di fiori di tarassaco
  • 2 limoni Bio non trattati (o se l’avete un cucchiaino di acido citrico)
  • 1,5 lt di acqua (in bottiglia è meglio)
  • 1 kg di zucchero (se usate quello di canna integrale otterete un miele scuro simile allo sciroppo d’acero, perfetto da abbinare a dei pancakes vegan 😉 altrimenti in commercio si trova anche lo zucchero di canna chiaro.

Procedimento:

  • Fate bollire in una grossa pentola l’acqua insieme ai fiori di tarassaco e i limoni fatti a pezzetti. Il tutto deve bollire per 1/2 ora almeno a fuoco lento.
  • A termine cottura, scolate il tutto e filtrate per bene l’acqua.
  • Rimettete l’acqua nella pentola, aggiungete lo zucchero e fate bollire a fuoco lento per circa 2ore.
  • Fate raffreddare e spostate il contenuto nei vasetti precedentemente sterilizzati
  • Gustate a piacere!IMG_7619
    IMG_7560
    Bon appetit!

    Dove accade tutto questo? Al Poggio B&B naturalmente…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...